Fenomeno in aumento, ne parlano gli esperti alle 19 su fb.me/fpcgilsanita

Roma, 8 gennaio 2018 – Medici, infermieri, operatori sanitari. Lavoratori che, più di altri, come dimostrano le cronache, sono soggetti ad aggressioni sul posto di lavoro. La Fp Cgil ha per questo deciso di dedicare la terza puntata de ‘La Cura Dei Diritti’, la diretta Facebook che fa parte del servizio di assistenza legale e contrattuale fornito dalla Fp Cgil Sanità alle lavoratrici e i lavoratori del settore, proprio al tema delle aggressioni al personale sanitario nei luoghi di lavori. L’appuntamento è domani, martedì 9 gennaio dalle 19 alle 19.30, sulla pagina Facebook della Fp Cgil Sanità (fb.me/fpcgilsanita).

Un momento di riflessione promosso dalla categoria della Cgil su di un fenomeno, fa sapere, “tanto delicato quanto attuale e che tutte le statistiche, nonché le denunce che quasi quotidianamente ci pervengono, dimostrano essere in costante aumento negli ultimi anni. E ad esserne colpiti sono soprattutto gli operatori della sanità, più di altri lavoratori che operano a contatto diretto con l’utenza. È dunque necessario – aggiunge la Fp Cgil – parlarne apertamente e ascoltare le testimonianze di chi queste aggressioni le ha subite, o vi ha assistito, per determinare quella consapevolezza necessaria per affrontare il tema in maniera risolutiva”. Ed è quanto accadrà domani nel corso della diretta che, anche questa volta, sarà affidata ad Antonio Marchinidella Fp Cgil Nazionale e all’avvocato Michele Bonetti.

#LaCuraDeiDiritti, in generale, si propone di accogliere le domande e le esperienze delle lavoratrici e dei lavoratori della sanità e di fornire loro risposte e strumenti per risolvere le proprie questioni lavorative, sia dal versante contrattuale che da quello legale. È possibile farlo attraverso diverse modalità: interagendo con la pagina Facebook della FP CGIL nazionale, attraverso il telefono (chiamando il 348/5867595 o il 342/8535863dal lunedì al venerdì, dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30) oppure attraverso e-mail (sanita@fpcgil.it).