La Fp Cgil Firenze: “L’Ispettorato del lavoro applichi la sentenza con cui è stato condannato dal Tribunale per violazione in materia di parità”

La Fp Cgil Firenze chiede all’ispettorato Territoriale del Lavoro di Firenze l’applicazione della sentenza con la quale l’Itl è stato condannato dal Tribunale del Lavoro per violazione della normativa in materia di parità. L’argomento delle pari opportunità è particolarmente rilevante in questa fase storica: in un’epoca di accentuato calo demografico, con un welfare carente, il tema della conciliazione dei tempi di vita familiare e vita lavorativa diventa argomento di grande importanza.
Il Contratto nazionale Funzioni Centrali 2016/2018 recentemente sottoscritto affronta con precisione ed efficacia la questione introducendo importanti istituti quali la Banca delle ore e la Flessibilità aggiuntiva per le madri e per i padri lavoratori. Proprio su tali istituti il Giudice ha accertato la natura discriminatoria di carattere collettivo degli ordini di servizio. Ordini di servizio che come organizzazione sindacale avevamo già contestato.
Pertanto è urgente l’attivazione del tavolo di confronto complessivo sull’orario di lavoro dei dipendenti dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Firenze, al fine di dare piena applicazione al Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro delle Funzioni Centrali.